traSh

Delia Ceruti
  • genere
    circo contemporaneo
  • data
    24/04/2021 19:00

Introduzione allo spettacolo

La performance è preceduta da un’intervista con la protagonista e dalle immagini del suo dietro le quinte della residenza artistica e delle prove al Teatro Café Müller.

Una performance di forte impatto visivo, metaforico ed emozionale invita il pubblico di traSh - Il grande peso della moda a piccoli pezzi a riflettere sul tema del fast fashion e sull'importanza di adottare, nelle nostre scelte quotidiane, comportamenti più sostenibili. Oggi la società è letteralmente inondata di vestiti a basso prezzo, che hanno un peso enorme sull'ambiente e sulle condizioni di vita dei lavoratori che li producono, costretti a lavorare in condizioni disumane nelle aeree più povere del pianeta, oltre che sulla salute psicologica dei consumatori, spesso accecati dalla compulsività dell'acquisto, in grado di generare sentimenti contrastanti nell'acquirente: dall'eccitazione alla delusione, fino al senso di colpa. 

l'universo dell'artista

Delia, protagonista e ideatrice dello spettacolo, utilizzando la tecnica della sospensione capillare, si libra in aria utilizzando, come contrappeso, il quantitativo medio di abiti acquistati in un anno da una persona in Europa. Il fast fashion qui prende corpo a tutti gli effetti, acquisisce un volume misurabile e visibile, chiama in causa lo spettatore inevitabilmente partecipe di un'industria fondata sulla produzione di oggetti che velocemente transitano dalla fabbrica alla passerella, al consumatore, alla spazzatura. 

Crediti

di e con 
Delia Ceruti